QR Code
Home » La Natura » Fauna » Rettili

Ordine Squamata - Sottordine Sauria

Famiglia Gekkonidae

  • Tarentola mauritanica (Tarantola muraiola)
    Habitat
    : Si può vedere sui muri a secco, sui massi, sui cumuli di legname, ma é presente anche sui muri e sotto le tegole delle abitazioni nelle quali facilmente penetra. Attiva anche in inverno rimane fuori dai rifugi, purché la temperatura non sia troppo bassa.
    Biologia
    : Di solito attiva durante la notte, ma anche diurna soprattutto durante l'inverno. Si può osservare vicino alle luci artificiali mentre caccia Insetti (mosche, zanzare, farfalle, etc.) che vi sono attratti. La femmina depone le uova in primavera e in estate all'interno di fenditure dove rimangono attaccate. L'incubazione dura circa 4 mesi.
    Predatori
    : Soprattutto Colubridi arboricoli e terrestri.
  • Hemidacty/us turcicus (Emidattilo turco)
    Habitat
    : Si trova sui massi, all'interno di tronchi d'albero, sui muri a secco e anche nelle abitazioni.
    Biologia
    : Ha abitudini crepuscolari e notturne, ma attivo anche durante il giorno. E' un eccellente arrampicatore. Si nutre d'Insetti. La fregola avviene in primavera. Le uova vengono deposte sotto cortecce o in piccole buche ricoperte con sabbia e detriti. L'incubazione dura circa 3 mesi.
    Predatori
    : Soprattutto Ofidi.

Famiglia Lacertidae

  • Lacerta viridis (Ramarro)
    Habitat
    : Si trova tipicamente nei prati in vicinanza di cespugli e con buona esposizione al sole. Frequenta anche radure di boschi, sentieri e spesso lo si incontra lungo i corsi d'acqua tra gli arbusti e la vegetazione dellerive. In inverno trova rifugio in buche sotto sassi o tra le radici degli alberi.
    Biologia
    : Diurno, agilissimo, buon arrampicatore e corridore, tra gli arbusti, invece, procede a scatti e irregolarmente. Il cibo costituito principalmente da invertebrati (insetti ed altri artropodi), ma anche da piccoli roditori, giovani serpenti, nidiacei di uccelli, uova e frutti. La fregola avviene in primavera e le uova vengono deposte tra maggio e giugno in buche scavate nel terreno. L'incubazione ha una durata variabile da 2 a 4 mesi a secondo della temperatura.
    Predatori
    : Ofidi (Biacco), Corvidi e rapaci.
  • Podarcis wag/eriana (Lucertola siciliana)
    Habitat
    : Predilige le zone erbose (prati) e solitamente non si trova mai sui muri e sulle rocce che, invece, vengono frequentati dalla Lucertola campestre, ma che in ogni caso utilizza come rifugio. Si trova inoltre in aree pianeggianti e zone sabbiose vicine al mare. La latenza invernale varia a secondo del clima delle zone abitate.
    Biologia
    : Tende ad arrampicarsi meno delle altre lucertole e caccia sul terreno dove preda soprattutto aracnidi, coleotteri e lepidotteri. In primavera la femmina depone le uova in buche alla base di cespugli. I piccoli nascono dopo circa due mesi.
    Predatori
    : Ofidi (soprattutto il Biacco).
  • Podarcis scula (Lucertola campestre)
    Habitat
    : Diffusa ovunque ma soprattutto nelle aree costiere.
    Biologia
    : Preda insetti e altri artropodi anche su terreni aperti, ma ha il suo rifugio sui muri a secco e tra i cespugli.
    Predatori
    : Ofidi (soprattutto il Biacco).

Famiglia Scincidae

  • Chalcides chalcides (Luscengola)
    Habitat
    : Zone umide con vegetazione erbacea bassa, ma fitta, preferisce i pendii erbosi, i prati acquitrinosi, specie termofila che diviene rara nelle aree montane. Trascorre gi inverni rigidi sotto i sassi o in buche scavate nel terreno.
    Biologia
    : è diurno. si nutre di anellidi e di varie specie di invertebrati, compresi i loro stadi larvali.
    Predatori
    : Falconiformi e Strigiformi, ma anche Colubridi
  • Chalcides ocellatus (Gongilo)
    Habitat
    : Tipico delle zone sabbiose di pianura e delle zone litorali; si trova anche nei campi, nei vigneti in collina o nelle radure dei boschi, ma in genere con poca copertura vegetale. Trascorre gli inverni rigidi sotto i sassi o in buche scavate nel terreno.
    Biologia
    : E' diurno ed in estate attivo soprattutto nelle prime ore del mattino e verso sera. Se la temperatura è alta si muove anche di notte. E' agile e veloce, pronto a fuggire al minimo pericolo nascondendosi in fessure del terreno o sotto le pietre. Si nutre di Anellidi, larve di Lepidotteri e Coleotteri, altri Insetti ed Aracnidi. E' ovoviviparo e la fregola avviene diverse volte durante l'anno. I piccoli sono subito indipendenti.
    Predatori
    : Falconiformi e Strigiformi, ma viene anche predato dal Biacco.
Lucertola campestre